Nei procedimenti per convalida di licenza e di sfratto la mediazione non è condizione di procedibilità fino al mutamento del rito. Nel caso in esame il giudice, disattesa l’istanza di emissione dell’ordinanza di provvisorio rilascio, ha assegnato alle parti il termine di 15 giorni per il deposito dell’istanza di
mediazione. Decorso detto termine senza che la mediazione fosse stata incardinata, il giudice a quo dichiara l’improcedibilità della domanda.

Leggi Sentenza