L’assenza ingiustificata di parte convenuta opposta (la banca), in quanto attore sostanziale, porta come conseguenza la dichiarazione di improcedibilità dell’azione e la revoca del decreto ingiuntivo.

Leggi sentenza